mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » La valutazione del rischio dell’intervento compete al paziente e non può essere annullata in favore del medico

La valutazione del rischio dell’intervento compete al paziente e non può essere annullata in favore del medico

Settembre 29, 2014 2:28 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Il consenso informato, ovvero l’esatta informazione sulle condizioni e sui rischi legati al trattamento sanitario, costituisce elemento strutturale dei contratti di protezione, quali sono quelli che si concludono nel settore sanitario, e conseguentemente l’inadempimento del debitore della prestazione di garanzia è idoneo a ledere i diritti inviolabili della persona cagionando anche pregiudizi non patrimoniali.

Il fondamento del consenso informato, come richiamato nei punti 4.1, 4.2 e 4.3 delle sezioni unite civili 11 novembre 2008 n. 26973, viene a essere configurato come elemento strutturale dei contratti di protezione, quali sono quelli che si concludono nel settore sanitario.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI

 

La valutazione del rischio dell’intervento compete al paziente e non può essere annullata in favore del medico Reviewed by on . Il consenso informato, ovvero l'esatta informazione sulle condizioni e sui rischi legati al trattamento sanitario, costituisce elemento strutturale dei contratt Il consenso informato, ovvero l'esatta informazione sulle condizioni e sui rischi legati al trattamento sanitario, costituisce elemento strutturale dei contratt Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top