domenica , 8 Dicembre 2019

Interventi di non difficile esecuzione, responsabilità medica  e riparto dell’onere probatorio

Interventi di non difficile esecuzione, responsabilità medica e riparto dell’onere probatorio

Nella responsabilità civile nell'attività medico/chirurgica, una volta accertato il nesso eziologico tra l'evento dannoso e la prestazione sanitaria, poiché il danneggiato fa vale ...

Read More »
La legge Gelli-Bianco ha natura sostanziale  e non è quindi applicabile a fatti del 2011

La legge Gelli-Bianco ha natura sostanziale e non è quindi applicabile a fatti del 2011

La legge n. 24 dell’8 marzo 2017, che disegna compiutamente un nuovo sistema di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, ha natura sostanziale, di ta ...

Read More »
La responsabilità del medico nell’ambito dell’intervento chirurgico in equipe

La responsabilità del medico nell’ambito dell’intervento chirurgico in equipe

Nella colpa professionale, in caso di intervento chirurgico in equipe, il principio per cui ogni sanitario è tenuto a vigilare sulla correttezza dell'attività altrui, se del caso ...

Read More »
Termine per proporre la querela per il reato di lesioni colpose  da responsabilità del sanitario

Termine per proporre la querela per il reato di lesioni colpose da responsabilità del sanitario

Il termine per proporre la querela per il reato di lesioni colpose determinate da responsabilità del sanitario inizia a decorrere non già dal momento in cui la persona offesa ha a ...

Read More »
Diritto di regresso della struttura sanitaria nei confronti del medico relativamente alla sua quota parte di responsabilità interna

Diritto di regresso della struttura sanitaria nei confronti del medico relativamente alla sua quota parte di responsabilità interna

Il caso riguardava la domanda di riforma della condanna, disposta in via solidale con il medico, della struttura ospedaliera privata in cui aveva operato il medico-chirurgo, e del ...

Read More »
Prova liberatoria della responsabilità della casa farmaceutica  per effetti indesiderati dei farmaci

Prova liberatoria della responsabilità della casa farmaceutica per effetti indesiderati dei farmaci

L'attività di produzione e distribuzione dei farmaci è certamente soggetta alla speciale disciplina della responsabilità dettata dall'articolo 2050 del codice civile in tema di es ...

Read More »
La struttura sanitaria che si avvale dell’opera di operatori sanitari (pur quando scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa) risponde delle loro condotte dolose o colpose

La struttura sanitaria che si avvale dell’opera di operatori sanitari (pur quando scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa) risponde delle loro condotte dolose o colpose

L'accettazione del paziente in una struttura deputata a fornire assistenza sanitario-ospedaliera, ai fini del ricovero o di una visita ambulatoriale, comporta la conclusione di un ...

Read More »
Se anche il comportamento dei sanitari fosse stato corretto, l’encefalopatia riportata dalla neonata si sarebbe comunque verificata

Se anche il comportamento dei sanitari fosse stato corretto, l’encefalopatia riportata dalla neonata si sarebbe comunque verificata

La prova dell'inadempimento del medico (o, comunque, la sua condotta colpevole) non è sufficiente ad affermarne la responsabilità per l'evento dannoso (lesione della salute o mort ...

Read More »
Responsabilità da nascita indesiderata

Responsabilità da nascita indesiderata

Nella responsabilità da nascita indesiderata, il genitore che agisce per il risarcimento del danno ha l'onere di provare che la madre avrebbe esercitato la facoltà d'interrompere ...

Read More »
Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente  circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Nella responsabilità medica, ove l'atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, non sia stato preceduto dalla preventiva informazione esplicita del paziente circa i suoi ...

Read More »
Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il sapere scientifico costituisce un indispensabile strumento, posto al servizio del giudice di merito, ma non di rado, la soluzione del caso posto all'attenzione del giudicante, ...

Read More »
La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

In caso di errore medico derivante dalla fase esecutiva delle raccomandazioni contenute nelle linee guida adeguate al caso di specie, l'esercente la professione sanitaria risponde ...

Read More »
Malattia del tirocinante contratta in Ospedale, profili di responsabilità

Malattia del tirocinante contratta in Ospedale, profili di responsabilità

La volontaria e consapevole esposizione al pericolo da parte del danneggiato, quando esistano agevoli e valide alternative idonee a scongiurare l'eventualità di accadimenti dannos ...

Read More »
Responsabilità medica, un caso di riconosciuta colpa grave

Responsabilità medica, un caso di riconosciuta colpa grave

In caso di lesioni colpose cagionate al neonato durante il parto, è configurabile una corresponsabilità del ginecologo, nel trascurare i segnali di sofferenza fetale, e delle oste ...

Read More »
Un tempestivo intervento di colectomia totale avrebbe verosimilmente consentito di evitare il diffondersi dell’infezione peritoneale e lo shock settico che resero necessari ulteriori trattamenti medici e chirurgici salvavita

Un tempestivo intervento di colectomia totale avrebbe verosimilmente consentito di evitare il diffondersi dell’infezione peritoneale e lo shock settico che resero necessari ulteriori trattamenti medici e chirurgici salvavita

In via generale, deve ricordarsi che la responsabilità della struttura ospedaliera, ha natura contrattuale, sussistendo tra il paziente e la struttura medesima un rapporto di tipo ...

Read More »
leaderboard_PROMO
scroll to top