mercoledì , 27 Maggio 2020

Come stabilire l’effettivo rilievo condizionante della condotta umana,  ovvero l’effetto salvifico delle cure omesse

Come stabilire l’effettivo rilievo condizionante della condotta umana, ovvero l’effetto salvifico delle cure omesse

Nel reato colposo omissivo improprio il rapporto di causalità tra omissione ed evento non può ritenersi sussistente sulla base del solo coefficiente di probabilità statistica, ma ...

Read More »
Responsabile il dentista che sottopone il paziente a cure inutili  e che hanno addirittura aggravato le condizioni iniziali

Responsabile il dentista che sottopone il paziente a cure inutili e che hanno addirittura aggravato le condizioni iniziali

Nella responsabilità contrattuale della struttura sanitaria e di responsabilità professionale da contatto sociale del medico, ai fini del riparto dell'onere probatorio l'attore, ...

Read More »
Negato il risarcimento se non è provato il nesso causale tra operazione ed epatite C

Negato il risarcimento se non è provato il nesso causale tra operazione ed epatite C

Nei giudizi di risarcimento del danno da responsabilità medica, è onere dell'attore, paziente danneggiato, provare l'esistenza del nesso causale tra la condotta del medico e il da ...

Read More »
Danno da emotrasfusione con sangue infetto  e decorrenza del termine di prescrizione

Danno da emotrasfusione con sangue infetto e decorrenza del termine di prescrizione

Nel risarcimento del danno alla salute causato da emotrasfusione con sangue infetto, e ai fini dell'individuazione dell'exordium praescriptionis, una volta dimostrata dalla vittim ...

Read More »
Per la fase attuativa delle linee-guida, legge Balduzzi e legge Gelli-Bianco si equivalgono, perché entrambe scriminano l’errore determinato da colpa lieve

Per la fase attuativa delle linee-guida, legge Balduzzi e legge Gelli-Bianco si equivalgono, perché entrambe scriminano l’errore determinato da colpa lieve

Dall’epoca in cui si è verificato il fatto, nell’anno 2011, a oggi si siano succedute ben tre normative. Nel 2011 l’ordinamento non dettava alcuna particolare prescrizione in tema ...

Read More »
L’ostetrica, a causa degli errori e delle omissioni precedenti commessi in violazione dei propri doveri, non aveva sollecitato l’attenzione del medico

L’ostetrica, a causa degli errori e delle omissioni precedenti commessi in violazione dei propri doveri, non aveva sollecitato l’attenzione del medico

Nei delitti contro la persona, l’elemento distintivo delle fattispecie di soppressione del prodotto del concepimento è costituito anche dal momento in cui avviene l’azione crimino ...

Read More »
La coordinatrice avrebbe potuto (e dovuto) chiedere un consulto a un medico del reparto per chiarire la ragione di un simile quantitativo di quel farmaco che appariva oggettivamente esorbitante……

La coordinatrice avrebbe potuto (e dovuto) chiedere un consulto a un medico del reparto per chiarire la ragione di un simile quantitativo di quel farmaco che appariva oggettivamente esorbitante……

La normativa che regola la professione sanitaria di infermiere fa riferimento a una pluralità di disposizioni di natura legislativa e regolamentare che ne hanno profondamente muta ...

Read More »
L’errore sulla necessità del consenso del paziente prima di compiere atti incidenti sulla sua sfera di libertà sessuale esclude la colpevolezza solo in caso di ignoranza inevitabile

L’errore sulla necessità del consenso del paziente prima di compiere atti incidenti sulla sua sfera di libertà sessuale esclude la colpevolezza solo in caso di ignoranza inevitabile

Il medico, nell'esercizio di attività diagnostica o terapeutica, può lecitamente compiere atti incidenti sulla sfera della libertà sessuale di un paziente solo se abbia acquisito ...

Read More »
Errore nella prescrizione dell’anticoncezionale Il mantenimento del figlio non voluto rimane a carico dell’assicuratore del medico

Errore nella prescrizione dell’anticoncezionale Il mantenimento del figlio non voluto rimane a carico dell’assicuratore del medico

La vicenda oggetto della decisione ha riguardato una coppia di genitori che aveva citato in giudizio il loro medico di medicina generale chiedendo il risarcimento per i danni da n ...

Read More »
Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il sapere scientifico costituisce un indispensabile strumento, posto al servizio del giudice di merito, ma non di rado, la soluzione del caso posto all'attenzione del giudicante, ...

Read More »
La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

In caso di errore medico derivante dalla fase esecutiva delle raccomandazioni contenute nelle linee guida adeguate al caso di specie, l'esercente la professione sanitaria risponde ...

Read More »
Cartella clinica e reati di falso

Cartella clinica e reati di falso

La cartella clinica redatta da un medico di un ospedale pubblico è caratterizzata dalla produttività di effetti incidenti su situazioni giuridiche soggettive di rilevanza pubblici ...

Read More »
Fase attuativa della prestazione medica, la disciplina del decreto Balduzzi e quella della legge Gelli-Bianco prevedono entrambe la non punibilità di chi se ne renda responsabile

Fase attuativa della prestazione medica, la disciplina del decreto Balduzzi e quella della legge Gelli-Bianco prevedono entrambe la non punibilità di chi se ne renda responsabile

Nell'ambito della colpa lieve da imperizia del sanitario, purché questa attenga alla fase attuativa della prestazione medica, la disciplina del decreto Balduzzi e quella della leg ...

Read More »
Errore dei sanitari nel prestare cure a seguito di un sinistro

Errore dei sanitari nel prestare cure a seguito di un sinistro

L'eventuale errore dei sanitari nel prestare cure a seguito di un sinistro, non può ritenersi causa autonoma e indipendente tale da interrompere il nesso causale tra il comportame ...

Read More »
La distorsione cognitiva alla base di errori

La distorsione cognitiva alla base di errori

Tra gli avvisi di sicurezza che periodicamente sono rilasciati da Joint Commission, il n. 28 di ottobre 2016[1] affronta un argomento problematico e complesso: i bias cognitivi in ...

Read More »
leaderboard_PROMO
scroll to top