mercoledì , 19 Giugno 2019

Le linee guida imponevano specifiche manovre che l’imputato ha omesso di attuare Mentre sono state realizzate attività del tutto inappropriate rispetto alla situazione concreta

Le linee guida imponevano specifiche manovre che l’imputato ha omesso di attuare Mentre sono state realizzate attività del tutto inappropriate rispetto alla situazione concreta

Il sapere scientifico costituisce un indispensabile strumento, posto al servizio del giudice di merito; non di rado, la soluzione del caso posto all'attenzione del giudicante, nei ...

Read More »
L’errore sulla necessità del consenso del paziente prima di compiere atti incidenti sulla sua sfera di libertà sessuale esclude la colpevolezza solo in caso di ignoranza inevitabile

L’errore sulla necessità del consenso del paziente prima di compiere atti incidenti sulla sua sfera di libertà sessuale esclude la colpevolezza solo in caso di ignoranza inevitabile

Il medico, nell'esercizio di attività diagnostica o terapeutica, può lecitamente compiere atti incidenti sulla sfera della libertà sessuale di un paziente solo se abbia acquisito ...

Read More »
L’obbligo del Ministero di adottare tutte  le misure necessarie per la tutela della salute umana

L’obbligo del Ministero di adottare tutte le misure necessarie per la tutela della salute umana

Omissione dei controlli in materia di raccolta e distribuzione del sangue per uso terapeutico e sull’idoneità dello stesso a essere oggetto di trasfusione. Il Ministero, che già c ...

Read More »
La struttura sanitaria che si avvale dell’opera di operatori sanitari (pur quando scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa) risponde delle loro condotte dolose o colpose

La struttura sanitaria che si avvale dell’opera di operatori sanitari (pur quando scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa) risponde delle loro condotte dolose o colpose

L'accettazione del paziente in una struttura deputata a fornire assistenza sanitario-ospedaliera, ai fini del ricovero o di una visita ambulatoriale, comporta la conclusione di un ...

Read More »
Se anche il comportamento dei sanitari fosse stato corretto, l’encefalopatia riportata dalla neonata si sarebbe comunque verificata

Se anche il comportamento dei sanitari fosse stato corretto, l’encefalopatia riportata dalla neonata si sarebbe comunque verificata

La prova dell'inadempimento del medico (o, comunque, la sua condotta colpevole) non è sufficiente ad affermarne la responsabilità per l'evento dannoso (lesione della salute o mort ...

Read More »
La selezione della norma più favorevole  rispetto alla Legge Gelli/Bianco

La selezione della norma più favorevole rispetto alla Legge Gelli/Bianco

Il legislatore del 2017, con scelta sovrana, ha ritenuto di limitare l'innovazione alle sole situazioni astrattamente riconducibili alla sfera dell'imperizia. Sono così state tron ...

Read More »
La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

In caso di errore medico derivante dalla fase esecutiva delle raccomandazioni contenute nelle linee guida adeguate al caso di specie, l'esercente la professione sanitaria risponde ...

Read More »
Cartella clinica e reati di falso

Cartella clinica e reati di falso

La cartella clinica redatta da un medico di un ospedale pubblico è caratterizzata dalla produttività di effetti incidenti su situazioni giuridiche soggettive di rilevanza pubblici ...

Read More »
E’ corretto attribuire alla struttura sanitaria la responsabilità dell’evento dannoso senza accertare in concreto se il paziente abbia adempiuto all’onere di dimostrare che effettivamente sussisteva un nesso di causa tra la condotta colposa dei sanitari e l’evento?

E’ corretto attribuire alla struttura sanitaria la responsabilità dell’evento dannoso senza accertare in concreto se il paziente abbia adempiuto all’onere di dimostrare che effettivamente sussisteva un nesso di causa tra la condotta colposa dei sanitari e l’evento?

Sia nei giudizi di risarcimento del danno derivante da inadempimento contrattuale, sia in quelli di risarcimento del danno da fatto illecito, la condotta colposa del responsabile ...

Read More »
La colpa del medico e l’azione di regresso della Clinica nei suoi confronti

La colpa del medico e l’azione di regresso della Clinica nei suoi confronti

L'ospedale risponde a titolo contrattuale dei danni patiti dal paziente, per fatto proprio, ex art. 1218 cod. civ., ove tali danni siano dipesi dall'inadeguatezza della struttura, ...

Read More »
Una definizione della negligenza, imprudenza,  imperizia in ambito medico

Una definizione della negligenza, imprudenza, imperizia in ambito medico

In termini generali, si tende ad ascrivere alla categoria dell’imperizia il comportamento del soggetto inosservante delle regole cautelari perché inesperto, soprattutto sul piano ...

Read More »
Danno a neonato e spese di assistenza personale per tutta la vita

Danno a neonato e spese di assistenza personale per tutta la vita

Nella liquidazione del danno patrimoniale relativo alle spese di assistenza che una persona invalida sarà costretta a sostenere vita natural durante, deve tenersi conto, in detraz ...

Read More »
Somministrazione di un farmaco che ha impedito l’allattamento naturale

Somministrazione di un farmaco che ha impedito l’allattamento naturale

Non può essere addebitata alcuna colpa al medico che ha somministrato un farmaco che ha impedito l'allattamento naturale allorché sia emerso in corso di causa che l'opportunità su ...

Read More »
Incompletezza della cartella clinica – profili di responsabilità

Incompletezza della cartella clinica – profili di responsabilità

L'ipotesi di incompletezza della cartella clinica va ritenuta circostanza di fatto che il giudice di merito può utilizzare per ritenere dimostrata l'esistenza di un valido nesso c ...

Read More »
La condotta omissiva del medico ha inciso negativamente sulla sopravvivenza del paziente

La condotta omissiva del medico ha inciso negativamente sulla sopravvivenza del paziente

Sussiste il nesso di causalità tra l'omessa adozione, da parte del medico, di misure atte a rallentare o bloccare il decorso della patologia e il decesso del paziente, allorché  r ...

Read More »
leaderboard_PROMO
scroll to top