martedì , 16 Aprile 2024

Home » Giurisprudenza » Suicidio del paziente e omessa vigilanza da parte del medico

Suicidio del paziente e omessa vigilanza da parte del medico

Luglio 10, 2014 4:12 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di S. Marinello
Rischio Sanità n. 14– settembre 2004

Il Tribunale di Como dichiarava un medico colpevole del reato di omicidio colposo e lo condannava alla pena di un anno di reclusione, con i benefici della sospensione condizionale della pena e della non menzione. Il sanitario era stato chiamato a rispondere del reato in questione in qualità di direttore di una casa di cura e di medico curante di una paziente affetta da sindrome depressiva psicotica, ricoverata presso la medesima casa di cura e deceduta per suicidio attuato mediante defenestrazione in luogo esterno alla casa di cura.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Suicidio del paziente e omessa vigilanza da parte del medico Reviewed by on . di S. Marinello Rischio Sanità n. 14– settembre 2004 Il Tribunale di Como dichiarava un medico colpevole del reato di omicidio colposo e lo condannava alla pena di S. Marinello Rischio Sanità n. 14– settembre 2004 Il Tribunale di Como dichiarava un medico colpevole del reato di omicidio colposo e lo condannava alla pena Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top