domenica , 14 Luglio 2024

Home » Giurisprudenza » Rischio Radiologico: la Corte di Cassazione interpreta il computo dei giorni di ferie aggiuntive

Rischio Radiologico: la Corte di Cassazione interpreta il computo dei giorni di ferie aggiuntive

Marzo 14, 2014 5:48 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di M. Mariani
Rischio Sanità n. 37 – Giugno 2010

La Corte di Cassazione sez. Lavoro, con la sentenza n. 26364 del 16/12/09, dispone sulla modalità di fruizione dei 15 giorni di ferie aggiuntive, spettanti al personale professionalmente esposto a rischio radiante, secondo quanto previsto dalle diverse fonti(a) normative e contrattuali. La decisione adottata non si colloca nel solco di quanto interpretato, almeno fino ad oggi, dalla maggioranza dei Tribunali di primo grado e d’Appello.
Il Ccnl 2000/2001, Comparto sanità, art. 5, comma 6 dispone che “al personale dei commi 1 e 3, competono 15 giorni di ferie aggiuntive da fruirsi in un unica soluzione”.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Rischio Radiologico: la Corte di Cassazione interpreta il computo dei giorni di ferie aggiuntive Reviewed by on . di M. Mariani Rischio Sanità n. 37 – Giugno 2010 La Corte di Cassazione sez. Lavoro, con la sentenza n. 26364 del 16/12/09, dispone sulla modalità di fruizione di M. Mariani Rischio Sanità n. 37 – Giugno 2010 La Corte di Cassazione sez. Lavoro, con la sentenza n. 26364 del 16/12/09, dispone sulla modalità di fruizione Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top