domenica , 1 Ottobre 2023

Home » Giurisprudenza » RIMASTA OSCURA LA RAGIONE DELL’ARRESTO CARDIACO: il giudice ha escluso l’esistenza del nesso fra l’emorragia e l’arresto, respingendo la richiesta di risarcimento

RIMASTA OSCURA LA RAGIONE DELL’ARRESTO CARDIACO: il giudice ha escluso l’esistenza del nesso fra l’emorragia e l’arresto, respingendo la richiesta di risarcimento

Cassazione civile sez. III, 26/07/2017 n. 18392

Agosto 24, 2017 12:58 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

 

Ove sia dedotta una responsabilità contrattuale della struttura sanitaria per l’inesatto adempimento della prestazione sanitaria, il danneggiato deve fornire

  • la prova del contratto e dell’aggravamento della situazione patologica (o dell’insorgenza di nuove patologie per effetto dell’intervento)
  • e del relativo nesso di causalità con l’azione o l’omissione dei sanitari
  • restando a carico dell’obbligato la prova che la prestazione professionale sia stata eseguita in modo diligente e che quegli esiti siano stati determinati da un evento imprevisto e imprevedibile.

continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

RIMASTA OSCURA LA RAGIONE DELL’ARRESTO CARDIACO: il giudice ha escluso l’esistenza del nesso fra l’emorragia e l’arresto, respingendo la richiesta di risarcimento Reviewed by on .   Ove sia dedotta una responsabilità contrattuale della struttura sanitaria per l'inesatto adempimento della prestazione sanitaria, il danneggiato deve for   Ove sia dedotta una responsabilità contrattuale della struttura sanitaria per l'inesatto adempimento della prestazione sanitaria, il danneggiato deve for Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top