martedì , 25 Giugno 2024

Home » Giurisprudenza » Responsabilità medica, perdita di chance e nesso di causalità

Responsabilità medica, perdita di chance e nesso di causalità

Marzo 4, 2014 11:43 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di Samuele Marinello
Rischio Sanità n. 15 – Dicembre 2004

La chance, intesa come concreta ed effettiva occasione favorevole di conseguire un determinato bene o risultato, non è una mera aspettativa di fatto ma un’entità patrimoniale a sé stante, giuridicamente ed economicamente suscettibile di autonoma valutazione, così che la sua perdita, cioè la perdita della possibilità di conseguire il risultato utile del quale risulti provata la sussistenza, configura un danno concreto e attuale. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione, sez. III civile con la sentenza 4 marzo 2004 n. 4.400, precisando che con particolare riferimento alla sussistenza del nesso di causalità fra l’evento dannoso e la condotta colpevole (omissiva o commissiva) del medico, ove il ricorso alle nozioni di patologia medica e medicina legale non possa fornire un grado di certezza assoluta, la ricorrenza del suddetto rapporto di causalità non può essere esclusa in base al mero rilievo di margini di relatività, a fronte di un serio e ragionevole criterio di probabilità scientifica, specie qualora manchi la prova della preesistenza, concomitanza o sopravvenienza di altri fattori determinanti.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI

Responsabilità medica, perdita di chance e nesso di causalità Reviewed by on . di Samuele Marinello Rischio Sanità n. 15 – Dicembre 2004 La chance, intesa come concreta ed effettiva occasione favorevole di conseguire un determinato bene o di Samuele Marinello Rischio Sanità n. 15 – Dicembre 2004 La chance, intesa come concreta ed effettiva occasione favorevole di conseguire un determinato bene o Rating: 0

About samuele marinello

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top