lunedì , 22 Luglio 2024

Home » Risk Management » La responsabilità dei medici verso la pubblica amministrazione per il danno indiretto causato nell’esercizio della loro attività

La responsabilità dei medici verso la pubblica amministrazione per il danno indiretto causato nell’esercizio della loro attività

Luglio 10, 2014 3:19 pm by: Category: Risk Management Leave a comment A+ / A-

di S. Marinello
Rischio Sanità n. 7 – dicembre 2002

Ai fini dell’accertamento della responsabilità amministrativa per danno indiretto da addebitare al personale medico appartenente a una divisione di ostetricia e ginecologia, causato a seguito dell’attività di assistenza a una partoriente, occorre verificare se i predetti sanitari abbiano operato con il dovuto impegno e la perizia professionale propria della funzione medica svolta, necessarie al fine di impedire ragionevolmente ogni conseguenza lesiva al nascituro e alla partoriente. Sussiste la responsabilità amministrativa dei medici ginecologi che, in presenza di dati clinici ed anamnestici a disposizione – così come segnalato dalla c.t.u. redatta nel corso del giudizio civile – che consigliavano di ricorrere al taglio cesareo, hanno proceduto, con la paziente assistita, al parto per via vaginale, a seguito del quale si sono verificati importanti lesioni traumatiche a carico del neonato comportanti rilevanti postumi permanenti invalidanti della futura capacità lavorativa. Nell’attività di assistenza al parto, oltre la responsabilità dei medici ginecologi, sussiste anche quella dell’ostetrica che, pur non potendo effettuare scelte di stretta competenza medica (quale quella di eseguire o meno l’intervento cesareo), si ingerisce nella effettuazione di una prestazione sanitaria che non solo è vietata dalle norme regolanti l’attività professionale di tale categoria, ma per la quale è espressamente previsto l’obbligo di richiedere l’intervento del medico

(Corte dei Conti – Sezione Giurisdizionale Regione Toscana, sentenza del 27 settembre 2002 n. 676).


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La responsabilità dei medici verso la pubblica amministrazione per il danno indiretto causato nell’esercizio della loro attività Reviewed by on . di S. MarinelloRischio Sanità n. 7 – dicembre 2002 Ai fini dell'accertamento della responsabilità amministrativa per danno indiretto da addebitare al personale di S. MarinelloRischio Sanità n. 7 – dicembre 2002 Ai fini dell'accertamento della responsabilità amministrativa per danno indiretto da addebitare al personale Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top