giovedì , 29 Febbraio 2024

Home » Giurisprudenza » Quando si ha reato di omissione di denuncia?

Quando si ha reato di omissione di denuncia?

Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 8937 del 27 febbraio 2015

Per aversi il reato di omissione di denuncia è necessario e sufficiente che il medico ometta di denunciare un fatto di cui sia venuto a conoscenza che presenti le linee essenziali di un reato, mentre non è indispensabile che la notizia si riveli, nel successivo sviluppo procedimentale, anche fondata

Affinché possa ritenersi integrata l’omissione di denuncia, è richiesto che l’esercente il pubblico servizio (come il pubblico ufficiale nell’omologa fattispecie prevista dall’art. 361 c.p. ) venga a conoscenza, in concomitanza o a cagione delle funzioni espletate, di una situazione che presenti gli elementi essenziali di un fatto costituente reato: in linea con l’espressione utilizzata dall’art. 332 c.p.p. , comma 1, e art. 347 c.p.p. , comma 1, deve trattarsi di elementi che appaiono sufficientemente affidabili e capaci di indurre una persona ragionevole a concludere che vi sono apprezzabili probabilità che un reato sia stato commesso; l’omissione di denuncia si verifica dunque quando l’agente qualificato sia in grado di individuare, con sicurezza, gli elementi di un reato.

Ai fini dell’integrazione della fattispecie incriminatrice, è necessario e sufficiente che l’esercente un pubblico servizio ometta di denunciare un fatto di cui sia venuto a conoscenza che presenti le linee essenziali di un reato, mentre non è indispensabile che la notizia si riveli, nel successivo sviluppo procedimentale, anche fondata; il che si correla strettamente alla natura di reato di pericolo della incriminazione, dovendosi garantire che la notitia criminis pervenga comunque all’Autorità Giudiziaria, unica competente ad operare le valutazioni e ad assumere le decisioni in ordine all’ulteriore corso del procedimento penale.

Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 8937 del 27 febbraio 2015


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Quando si ha reato di omissione di denuncia? Reviewed by on . Per aversi il reato di omissione di denuncia è necessario e sufficiente che il medico ometta di denunciare un fatto di cui sia venuto a conoscenza che presenti Per aversi il reato di omissione di denuncia è necessario e sufficiente che il medico ometta di denunciare un fatto di cui sia venuto a conoscenza che presenti Rating: 0
leaderboard_PROMO
scroll to top