mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Risk Management » Ospedale: pazienti e visitatori in “caduta libera”

Ospedale: pazienti e visitatori in “caduta libera”

Al quarto posto fra le cause di risarcimento danni in ospedale, le cadute accidentali rappresentano 1 sinistro ogni 10 e comportano richieste di risarcimento per 4,2 milioni di euro all’anno

Aprile 7, 2014 12:17 pm by: Category: Risk Management Leave a comment A+ / A-

di E. Patrini
Rischio Sanità n. 51 – dicembre 2013

In ospedale i visitatori si contendono con i pazienti il primato delle cadute accidentali (51,6% i pazienti, 48,3% visitatori e terzi). Questo il dato che emerge dalla quarta edizione del report MedMal di Marsh sui sinistri nella sanità pubblica, che ha preso in considerazione 3.549 richieste danni per cadute accidentali avvenute dal 2004 al 2011 (pari al 10% del totale delle richieste di risarcimento registrate nel report). Durante il periodo considerato sono state presentate 3.549 richieste di risarcimento danni per casi di caduta accidentale (pari al 10,2% sul totale).


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Ospedale: pazienti e visitatori in “caduta libera” Reviewed by on . di E. Patrini Rischio Sanità n. 51 – dicembre 2013 In ospedale i visitatori si contendono con i pazienti il primato delle cadute accidentali (51,6% i pazienti, di E. Patrini Rischio Sanità n. 51 – dicembre 2013 In ospedale i visitatori si contendono con i pazienti il primato delle cadute accidentali (51,6% i pazienti, Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top