martedì , 16 Aprile 2024

Home » Giurisprudenza » La morte del paziente sarebbe giunta egualmente: occorre che la struttura ospedaliera ne dia la prova

La morte del paziente sarebbe giunta egualmente: occorre che la struttura ospedaliera ne dia la prova

Cassazione civile sez. III, 19/10/2015 n. 21090

Febbraio 11, 2016 9:53 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Il ritardo nella comunicazione dei decisivi dati degli esami di laboratorio e nell’effettivo avvio dell’intervento chirurgico, come pure le modalità di manipolazione del devastato bacino del paziente, sono correttamente individuate dalla corte del merito quali potenziali cause dell’esito letale; mentre anche un’eventuale conformità della non adeguata scorta di sangue alle previsioni normative applicabili non avrebbe esentato l’azienda ospedaliera dall’onere dell’adozione di ogni misura conseguente, quale l’immediata richiesta di altro sangue presso strutture che ne fossero invece dotate, o, per ipotesi, il trasferimento immediato del paziente ad altra struttura più attrezzata.

Ora, non era compito dei danneggiati provare che l’esito letale sarebbe stato comunque inevitabile, nonostante i ritardi: ma tanto incombeva appunto sulla danneggiante, una volta provata la condotta colposa suddetta – astrattamente idonea a comportare la morte in una situazione di partenza assai grave – ed in base alla natura contrattuale del contratto di spedalità, conformemente alla giurisprudenza consolidata.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La morte del paziente sarebbe giunta egualmente: occorre che la struttura ospedaliera ne dia la prova Reviewed by on . Il ritardo nella comunicazione dei decisivi dati degli esami di laboratorio e nell'effettivo avvio dell'intervento chirurgico, come pure le modalità di manipola Il ritardo nella comunicazione dei decisivi dati degli esami di laboratorio e nell'effettivo avvio dell'intervento chirurgico, come pure le modalità di manipola Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top