martedì , 25 Giugno 2024

Home » Giurisprudenza » No al foro del consumatore per il paziente “in trasferta” che chiede i danni all’ospedale pubblico

No al foro del consumatore per il paziente “in trasferta” che chiede i danni all’ospedale pubblico

Marzo 14, 2014 4:49 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di S. Marinello
Rischio Sanità n. 34 – Settembre 2009

Con questa ordinanza, la Corte di Cassazione, sez. III 2 aprile 2009 n. 8093, risponde a una questione emersa in occasione di un procedimento ordinario circa l’applicabilità del codice del consumo tra cittadini e servizio sanitario nazionale.
Come noto, il Foro del consumatore di cui all’art. 33, comma 2, lett. u) del d.lgs. 206/05 c.d., codice del consumo, prevede il principio del foro generale della residenza o del domicilio del consumatore, ovvero della competenza territoriale del giudice del luogo in cui il consumatore ha la propria residenza o il proprio domicilio.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

No al foro del consumatore per il paziente “in trasferta” che chiede i danni all’ospedale pubblico Reviewed by on . di S. Marinello Rischio Sanità n. 34 – Settembre 2009 Con questa ordinanza, la Corte di Cassazione, sez. III 2 aprile 2009 n. 8093, risponde a una questione eme di S. Marinello Rischio Sanità n. 34 – Settembre 2009 Con questa ordinanza, la Corte di Cassazione, sez. III 2 aprile 2009 n. 8093, risponde a una questione eme Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top