venerdì , 19 Aprile 2024

Home » Giurisprudenza » Medico operante in clinica privata – Obbligo di informazione del paziente su eventuali limiti della struttura – Sussistenza

Medico operante in clinica privata – Obbligo di informazione del paziente su eventuali limiti della struttura – Sussistenza

Marzo 14, 2014 11:38 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Corte di cassazione, sez. III civile
Sentenza 17 febbraio 2011 n. 3847

Il medico che operi all’interno di una clinica privata, ne sia o meno dipendente, ha sempre il dovere di informare il paziente di eventuali carenze o limiti organizzativi o strutturali della clinica stessa (es., la mancanza di una adeguata struttura di rianimazione neonatale); ove ciò non faccia, egli risponde in solido con la clinica del danno patito dal paziente in conseguenza di quel deficit organizzativo o strutturale, ove possa presumersi che il paziente, se correttamente informato, si sarebbe avvalso di altra struttura sanitaria.


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Medico operante in clinica privata – Obbligo di informazione del paziente su eventuali limiti della struttura – Sussistenza Reviewed by on . Corte di cassazione, sez. III civile Sentenza 17 febbraio 2011 n. 3847 Il medico che operi all’interno di una clinica privata, ne sia o meno dipendente, ha semp Corte di cassazione, sez. III civile Sentenza 17 febbraio 2011 n. 3847 Il medico che operi all’interno di una clinica privata, ne sia o meno dipendente, ha semp Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top