giovedì , 18 Aprile 2024

Home » Esperienze » L’esperienza pilota del reparto di ginecologia del complesso integrato columbus nel progetto “imparare dall’errore: la sicurezza nella pratica medica e assistenziale”

L’esperienza pilota del reparto di ginecologia del complesso integrato columbus nel progetto “imparare dall’errore: la sicurezza nella pratica medica e assistenziale”

Marzo 4, 2014 3:59 pm by: Category: Esperienze Leave a comment A+ / A-

di AA.VV.
Rischio Sanità n. 16 – Marzo 2005

Il primo diritto del malato è quello che non si commettano errori ai suoi danni. L’insegnamento dei Maestri primum non nocere è, quindi, di grande attualità. Errare è, tuttavia, umano e dagli errori possono derivare danni più o meno rilevanti per il malato. Secondo il Tribunale dei Diritti del Malato le segnalazioni di presunti errori terapeutici negli ultimi anni sono aumentate in misura logaritmica.
Queste considerazioni e la volontà di non perdere ulteriore terreno nel rapporto con il malato mi indussero, nel 2001, ad ottenere che la Sezione Autonoma di Ginecologia del Complesso Integrato Columbus partecipasse ad un progetto del Tribunale dei Diritti del Malato dal titolo affascinante: “Imparare dall’errore: la sicurezza nella pratica medica e assistenziale”.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

L’esperienza pilota del reparto di ginecologia del complesso integrato columbus nel progetto “imparare dall’errore: la sicurezza nella pratica medica e assistenziale” Reviewed by on . di AA.VV. Rischio Sanità n. 16 – Marzo 2005 Il primo diritto del malato è quello che non si commettano errori ai suoi danni. L’insegnamento dei Maestri primum n di AA.VV. Rischio Sanità n. 16 – Marzo 2005 Il primo diritto del malato è quello che non si commettano errori ai suoi danni. L’insegnamento dei Maestri primum n Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top