mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » Lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della paziente del tutto ingiustificata

Lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della paziente del tutto ingiustificata

Cassazione civile sez. III, 19/05/2017 n. 12597

Giugno 9, 2017 3:52 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

L’intervento, votato all’insuccesso, è risultato inutile e privo di giustificazione, così realizzando una lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della paziente del tutto ingiustificata

Nella responsabilità sanitaria, qualora un intervento operatorio, sebbene eseguito in modo conforme alla lex artis e non determinativo di un peggioramento della condizione patologica che doveva rimuovere, risulti, all’esito degli accertamenti tecnici effettuati, del tutto inutile, ove tale inutilità sia stata conseguente all’omissione da parte della struttura sanitaria dell’esecuzione dei trattamenti preparatori a quella dell’intervento, necessari, sempre secondo la lex artis, per assicurarne l’esito positivo, nonché dell’esecuzione o prescrizione dei necessari trattamenti sanitari successivi, si configura una condotta della struttura che risulta di inesatto adempimento dell’obbligazione.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della paziente del tutto ingiustificata Reviewed by on . L'intervento, votato all'insuccesso, è risultato inutile e privo di giustificazione, così realizzando una lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della p L'intervento, votato all'insuccesso, è risultato inutile e privo di giustificazione, così realizzando una lesione per ingerenza sulla sfera psico-fisica della p Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top