mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » La struttura deve fornire al paziente una prestazione di “assistenza sanitaria”, che ingloba al suo interno, oltre alla prestazione principale medica anche una serie di obblighi di protezione

La struttura deve fornire al paziente una prestazione di “assistenza sanitaria”, che ingloba al suo interno, oltre alla prestazione principale medica anche una serie di obblighi di protezione

Cassazione civile sez. III, 24/04/2015 n. 8405

Agosto 24, 2015 4:37 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Il rapporto tra il paziente e l’ospedale, riqualificato come un autonomo e atipico contratto a prestazioni corrispettive, in forza del quale la struttura deve fornire al paziente una prestazione assai articolata, definita genericamente di “assistenza sanitaria”, che ingloba al suo interno, oltre alla prestazione principale medica, anche una serie di obblighi c.d. di protezione ed accessori, può dar luogo a una responsabilità contrattuale della struttura verso il paziente danneggiato non solo per il fatto del personale medico dipendente, ma anche del personale ausiliario, nonché della struttura stessa (per insufficiente o inidonea organizzazione).


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La struttura deve fornire al paziente una prestazione di “assistenza sanitaria”, che ingloba al suo interno, oltre alla prestazione principale medica anche una serie di obblighi di protezione Reviewed by on . Il rapporto tra il paziente e l'ospedale, riqualificato come un autonomo e atipico contratto a prestazioni corrispettive, in forza del quale la struttura deve f Il rapporto tra il paziente e l'ospedale, riqualificato come un autonomo e atipico contratto a prestazioni corrispettive, in forza del quale la struttura deve f Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top