domenica , 14 Luglio 2024

Home » Risk Management » La responsabilità dell’odontoiatra

La responsabilità dell’odontoiatra

Relazione convegno M. Gioia sessione odontoiatri

Marzo 31, 2014 2:50 pm by: Category: Risk Management Leave a comment A+ / A-

di P. Vinci
Rischio Sanità n. 45 – giugno 2012

L’espressione “responsabilità professionale” dell’odontoiatra è divenuta erroneamente e nel linguaggio comune sinonimo di “colpa professionale” o di “malpractice”. Con tale espressione, invece, si deve correttamente indicare l’assunzione dell’onere di garantire la legittimità del proprio comportamento. Fino a qualche anno fa vi era un’innegabile fides nell’operato del medico che senza ombra di dubbio favoriva la serenità ed una corretta modalità di intervento. È palese, al contrario, che l’operato del medico che si sente continuamente sotto esame possa avere proprio le tanto temute ripercussioni. Venendo, in particolare, all’aumento del contenzioso nell’ambito dell’odontoiatria, si deve in via preliminare osservare che esso scaturisce dalla ripetizione di pochi errori che ricorrono sempre identici a se stessi, errori – tra l’altro – che si palesano come facilmente identificabili e prevenibili, proprio nell’ottica di evitare il ricorso al contenzioso. Si è assistito, negli ultimi anni, ad un aumento esponenziale delle cause per asserita malpractice medica.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La responsabilità dell’odontoiatra Reviewed by on . di P. Vinci Rischio Sanità n. 45 – giugno 2012 L’espressione “responsabilità professionale” dell’odontoiatra è divenuta erroneamente e nel linguaggio comune sin di P. Vinci Rischio Sanità n. 45 – giugno 2012 L’espressione “responsabilità professionale” dell’odontoiatra è divenuta erroneamente e nel linguaggio comune sin Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top