mercoledì , 29 Novembre 2023

Home » Giurisprudenza » La responsabilità del primario ospedaliero e dell’équipe

La responsabilità del primario ospedaliero e dell’équipe

Marzo 14, 2014 5:03 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di M. Ferlini
Rischio Sanità n. 35 – Dicembre 2009

L’estensione della responsabilità del primario (dirigente di secondo livello) va di pari in passo con l’estrema ampiezza e vastità dei poteri e delle funzioni che gli competono nell’ambito di una struttura sanitaria complessa.
Il primario (quale “medico in posizione apicale”), secondo il dettato dell’art. 63, d.p.r. 20 dicembre 1979, n. 761 e dell’art. 7, d.p.r. 27 marzo 1969, n. 128, svolge, al tempo stesso, attività e prestazioni medico-chirurgiche, ed attività di studio, di didattica e di ricerca, di programmazione e di direzione dell’unità operativa o dipartimentale, servizio multizonale o ufficio complesso affidatogli.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La responsabilità del primario ospedaliero e dell’équipe Reviewed by on . di M. Ferlini Rischio Sanità n. 35 – Dicembre 2009 L’estensione della responsabilità del primario (dirigente di secondo livello) va di pari in passo con l’estre di M. Ferlini Rischio Sanità n. 35 – Dicembre 2009 L’estensione della responsabilità del primario (dirigente di secondo livello) va di pari in passo con l’estre Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top