mercoledì , 19 Giugno 2019

Home » Giurisprudenza » La necessità del consenso informato è desumibile dai principi generali dell’ordinamento, non è necessaria una previsione normativa specifica

La necessità del consenso informato è desumibile dai principi generali dell’ordinamento, non è necessaria una previsione normativa specifica

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza n. 6449 del 06.03.2019

Aprile 4, 2019 1:30 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Nel caso oggetto di decisione, la Corte di Cassazione ha condannato al risarcimento del danno un medico e la struttura sanitaria, per un intervento chirurgico mal riuscito e per non aver adeguatamente informato il paziente dei rischi dell’intervento stesso.

Con l’unico motivo di ricorso, la ricorrente sosteneva che i giudici del merito avrebbero fatto erronea applicazione delle regole sul consenso informato, applicando retroattivamente le norme dell’art. 1, comma 2, lettera c), della legge 30 luglio 1998, n. 281, e dell’art. 5 della Convenzione di Oviedo del 4 aprile 1997, ratificata con la legge 28 marzo 2001, n. 145, in relazione a un fatto verificatasi in periodo antecedente.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI

PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

La necessità del consenso informato è desumibile dai principi generali dell’ordinamento, non è necessaria una previsione normativa specifica Reviewed by on . Nel caso oggetto di decisione, la Corte di Cassazione ha condannato al risarcimento del danno un medico e la struttura sanitaria, per un intervento chirurgico m Nel caso oggetto di decisione, la Corte di Cassazione ha condannato al risarcimento del danno un medico e la struttura sanitaria, per un intervento chirurgico m Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top