mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » Inutilizzabile nel processo il prelievo ematico acquisito senza consenso

Inutilizzabile nel processo il prelievo ematico acquisito senza consenso

Marzo 31, 2014 1:08 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di S. Marinello
Rischio Sanità n. 44 – marzo 2012

Ai fini dell’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza, i risultati del prelievo ematico che sia stato effettuato secondo i normali protocolli medici di pronto soccorso, durante il ricovero presso una struttura ospedaliera pubblica a sèguito dell’incidente stradale, sono utilizzabili nei confronti dell’imputato, per l’accertamento del reato, trattandosi di elementi di prova acquisiti attraverso la documentazione medica e restando irrilevante, ai fini dell’utilizzabilità processuale, la mancanza del consenso.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Inutilizzabile nel processo il prelievo ematico acquisito senza consenso Reviewed by on . di S. Marinello Rischio Sanità n. 44 – marzo 2012 Ai fini dell’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza, i risultati del prelievo ematico che sia st di S. Marinello Rischio Sanità n. 44 – marzo 2012 Ai fini dell’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza, i risultati del prelievo ematico che sia st Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top