martedì , 28 Maggio 2024

Home » Risk Management » Informatica avanzata ed eventi avversi da farmaci

Informatica avanzata ed eventi avversi da farmaci

Marzo 4, 2014 6:40 pm by: Category: Risk Management Leave a comment A+ / A-

di Giulio Marcon
Rischio Sanità n. 19 – Dicembre 2005

È noto da tempo che gli eventi avversi da farmaci (Adverse Drug Events o ADEs) con danno al paziente si verificano nel 41% dei ricoveri ospedalieri e hanno un costo molto elevato (negli USA si stima che questi eventi determinino una spesa aggiuntiva annua di oltre 2 miliardi di dollari). È altrettanto noto che almeno la metà di questi eventi è prevenibile con la formazione dei professionisti, con adatte misure organizzative e con l’utilizzo corretto dello strumento informatico. Lo strumento informatico che attualmente viene indicato come il più promettente per ridurre gli ADEs è il CPOE (Computerized Physician Order Entry), che dovrebbe fornire la migliore protezione oggi possibile dagli gli errori da farmaci.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Informatica avanzata ed eventi avversi da farmaci Reviewed by on . di Giulio Marcon Rischio Sanità n. 19 – Dicembre 2005 È noto da tempo che gli eventi avversi da farmaci (Adverse Drug Events o ADEs) con danno al paziente si ve di Giulio Marcon Rischio Sanità n. 19 – Dicembre 2005 È noto da tempo che gli eventi avversi da farmaci (Adverse Drug Events o ADEs) con danno al paziente si ve Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top