martedì , 16 Aprile 2024

Home » Giurisprudenza » In ogni caso di insuccesso incombe al medico dare la prova della particolare difficoltà della prestazione

In ogni caso di insuccesso incombe al medico dare la prova della particolare difficoltà della prestazione

Cassazione civile sez. III, 18/09/2015 n. 18307

Ottobre 12, 2015 10:22 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Nella responsabilità civile derivante da attività medico-chirurgica, in base alla regola di cui all’art. 1218 c.c. il paziente-creditore ha il mero onere di provare il contratto e allegare il relativo inadempimento o inesatto adempimento, e cioè la difformità della prestazione ricevuta rispetto al modello normalmente realizzato da una condotta improntata alla dovuta diligenza, non essendo invece tenuto a provare la colpa del medico e/o della struttura sanitaria, e la relativa gravità.

Si è al riguardo ulteriormente precisato che la distinzione tra prestazione di facile esecuzione e prestazione implicante la soluzione di problemi tecnici di speciale difficoltà non può valere come criterio di distribuzione dell’onere della prova, bensì solamente ai fini della valutazione del grado di diligenza e del corrispondente grado di colpa riferibile al sanitario.

All’art. 2236 c.c., non va pertanto assegnata rilevanza alcuna ai fini della ripartizione dell’onere probatorio, incombendo in ogni caso al medico dare la prova della particolare difficoltà della prestazione, giacché la norma in questione implica solamente una valutazione della colpa del professionista in relazione alle circostanze del caso concreto.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

In ogni caso di insuccesso incombe al medico dare la prova della particolare difficoltà della prestazione Reviewed by on . Nella responsabilità civile derivante da attività medico-chirurgica, in base alla regola di cui all'art. 1218 c.c. il paziente-creditore ha il mero onere di pro Nella responsabilità civile derivante da attività medico-chirurgica, in base alla regola di cui all'art. 1218 c.c. il paziente-creditore ha il mero onere di pro Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top