domenica , 14 Luglio 2024

Home » Giurisprudenza » Il giudizio controfattuale richiede preliminarmente l’accertamento di ciò che è effettivamente accaduto per il quale la certezza processuale deve essere raggiunta

Il giudizio controfattuale richiede preliminarmente l’accertamento di ciò che è effettivamente accaduto per il quale la certezza processuale deve essere raggiunta

Marzo 10, 2016 9:29 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Il giudizio controfattuale – imponendo di accertare se la condotta doverosa omessa, qualora eseguita, o, in ipotesi di condotta commissiva, l’assenza della condotta commissiva vietata, avrebbe potuto evitare – richiede preliminarmente l’accertamento di ciò che è effettivamente accaduto per il quale la certezza processuale deve essere raggiunta

Tali verifiche risultano omesse nel caso di specie, caratterizzato anzi, per specifica e significativa indicazione dei periti, pure ripresa in sentenza, dalla assenza di certezza alcuna circa l’origine e la natura della sepsi (se di tipo batterico, virale o mista), accompagnata peraltro dalla indicazione del suo carattere severo tale condurre il piccolo paziente a un “rapidissimo decesso”.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Il giudizio controfattuale richiede preliminarmente l’accertamento di ciò che è effettivamente accaduto per il quale la certezza processuale deve essere raggiunta Reviewed by on . Il giudizio controfattuale - imponendo di accertare se la condotta doverosa omessa, qualora eseguita, o, in ipotesi di condotta commissiva, l'assenza della cond Il giudizio controfattuale - imponendo di accertare se la condotta doverosa omessa, qualora eseguita, o, in ipotesi di condotta commissiva, l'assenza della cond Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top