sabato , 20 Luglio 2019

Home » Il caso risolto » Il giudizio di alta probabilità logica

Il giudizio di alta probabilità logica

Settembre 3, 2014 10:21 am by: Category: Il caso risolto Leave a comment A+ / A-

Il giudizio di alta probabilità logica non definisce il nesso causale in sé e per sé, ma piuttosto il criterio con il quale procedere all’accertamento probatorio di tale nesso, il quale, diversamente da quanto accade per l’accertamento di ogni altro elemento costitutivo del reato, deve consentire di fondare, all’esito di un completo e attento vaglio critico di tutti gli elementi disponibili, un convincimento sul punto, dotato di un elevato grado di credibilità razionale.

Nella specie è stato condannato un medico che, a causa di una errata manovra nei confronti di una donna durante il parto, aveva provocato un intempestivo distacco della placenta che con un elevato grado di probabilità logica non si sarebbe diversamente verificato qualora l’imputato non avesse esercitato una o più spinte sull’addome della partoriente, con la mano prima e con il braccio poi, sebbene non risultasse che la testa del bambino avesse già impegnato il canale del parto, e dunque in un momento in cui quella manovra non era consigliabile (Cassazione penale  sez. IV, sentenza del 12 febbraio 2014 n. 9695).

Il giudizio di alta probabilità logica Reviewed by on . Il giudizio di alta probabilità logica non definisce il nesso causale in sé e per sé, ma piuttosto il criterio con il quale procedere all'accertamento probatori Il giudizio di alta probabilità logica non definisce il nesso causale in sé e per sé, ma piuttosto il criterio con il quale procedere all'accertamento probatori Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top