mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » Garza operatoria abbandonata in addome in occasione di un intervento di isterectomia

Garza operatoria abbandonata in addome in occasione di un intervento di isterectomia

Corte di Cassazione, sez. III Civile, 13 gennaio 2016 n. 344

Gennaio 25, 2016 8:59 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

La Corte di Appello ha affermato che nel caso di specie non è stata fornita la prova da parte dell’appellante della sussistenza del nesso eziologico fra le lesioni lamentate e l’asserito comportamento imperito o negligente tenuto dai sanitari; più specificamente, ha rilevato che manca … la prova in ordine al rinvenimento della garza nell’addome in quanto nella documentazione medico-sanitaria relativa ai vari ricoveri subiti dalla paziente non si rinvengono annotazioni in ordine al rinvenimento all’interno dell’addome di garze o cotoni; inoltre, dato atto che in sede di esame istologico era emerso un granuloma organizzato intorno a fibre di cellulosa, quali residui di garze chirurgiche o cotone, ha dichiarato di condividere le conclusioni del C.T.U. circa la indifferenza -sul piano clinico­ di tali filamenti e circa il fatto che, ove fosse stato generato da una garza, l’ascesso avrebbe dovuto presentare altre caratteristiche.
La ricorrente censura la sentenza laddove ha sostenuto che grava comunque sul danneggiato l’obbligo di fornire la prova del nesso di causalità tra l’evento dannoso lamentato e l’operato dei sanitari: assume che tale affermazione si discosta significativamente dai principi giurisprudenziali consolidati nell’ambito della responsabilità professionale sanitaria.
Il motivo non coglie l’effettiva ratio della decisione, che non è fondata -come potrebbe ritenersi sulla base della sola espressione sopra riportata- sull’attribuzione alla parte attrice dell’onere di dimostrare il nesso di causa fra l’abbandono della garza e l’insorgenza dell’infezione, bensì sull’affermazione che non era risultato provato (a monte) il fatto stesso dell’abbandono della garza in addome e sull’ulteriore affermazione dell’ininfluenza clinica della presenza di eventuali filamenti (ossia sull’esclusione del nesso di causa fra filamenti e formazione del nodulo).


Corte di Cassazione, sez. III Civile, 13 gennaio 2016 n. 344


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Garza operatoria abbandonata in addome in occasione di un intervento di isterectomia Reviewed by on . La Corte di Appello ha affermato che nel caso di specie non è stata fornita la prova da parte dell'appellante della sussistenza del nesso eziologico fra le lesi La Corte di Appello ha affermato che nel caso di specie non è stata fornita la prova da parte dell'appellante della sussistenza del nesso eziologico fra le lesi Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top