mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » Femore operato a seguito di caduta

Femore operato a seguito di caduta

Intervento adeguato e violazione del consenso informato

Aprile 4, 2014 4:09 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

di S. Marinello
Rischio Sanità n. 50 – settembre 2013

A sèguito di una caduta accidentale la paziente era stata operata per frattura scomposta del condilo mediale del femore destro, intervento dal quale erano derivati postumi invalidanti permanenti; lamentò anche di non essere stata tempestivamente informata né del tipo di trattamento al quale sarebbe stata sottoposta, né delle eventuali conseguenze negative che potevano derivarne.In primo e in secondo grado, la domanda è stata respinta.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Femore operato a seguito di caduta Reviewed by on . di S. Marinello Rischio Sanità n. 50 – settembre 2013 A sèguito di una caduta accidentale la paziente era stata operata per frattura scomposta del condilo media di S. Marinello Rischio Sanità n. 50 – settembre 2013 A sèguito di una caduta accidentale la paziente era stata operata per frattura scomposta del condilo media Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top