giovedì , 29 Febbraio 2024

Home » Giurisprudenza » Dovere di informare il paziente circa i possibili esiti dello stesso avuto riguardo anche ai casi limite

Dovere di informare il paziente circa i possibili esiti dello stesso avuto riguardo anche ai casi limite

Marzo 18, 2014 1:04 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Corte d’appello Roma, sez. III civile, sentenza 20 luglio 2010 n. 3166

La responsabilità del medico per violazione dell’obbligo contrattuale di porre il paziente nella condizione di poter esprimere un valido ed effettivo consenso informato è ravvisabile:

  • sia quando le informazioni siano assenti o insufficienti
  • sia quando vengano fornite rassicurazioni errate in ordine all’assenza di rischi o di complicazioni derivanti da un intervento

estendendosi l’inadempimento contrattuale anche alle informazioni non veritiere.

Il medico è tenuto a informare il paziente anche quando la complicanza non sia in alcun modo preventivabile o prevedibile, trattandosi di un caso eccezionale, statisticamente irrilevante e descritto nella letteratura come caso limite.

Dovere di informare il paziente circa i possibili esiti dello stesso avuto riguardo anche ai casi limite Reviewed by on . Corte d’appello Roma, sez. III civile, sentenza 20 luglio 2010 n. 3166 La responsabilità del medico per violazione dell’obbligo contrattuale di porre il pazient Corte d’appello Roma, sez. III civile, sentenza 20 luglio 2010 n. 3166 La responsabilità del medico per violazione dell’obbligo contrattuale di porre il pazient Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top