venerdì , 19 Aprile 2024

Home » Giurisprudenza » Consenso informato – Contenuto – Responsabilità professionale – Natura contrattuale

Consenso informato – Contenuto – Responsabilità professionale – Natura contrattuale

Marzo 18, 2014 12:44 pm by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Tribunale Roma, sez. XIII civile, sentenza 12 settembre 2012 n. 17119

La responsabilità professionale del medico – ove egli si limiti alla diagnosi e all’illustrazione al paziente delle conseguenze della terapia o dell’intervento che ritenga di dover compiere, allo scopo di ottenerne il necessario consenso informato – ha natura contrattuale e non precontrattuale.

Da ciò ne consegue che, a fronte dell’allegazione, da parte del paziente, dell’inadempimento dell’obbligo di informazione, è il medico gravato dell’onere della prova di aver adempiuto tale obbligazione.

Il medico viene meno all’obbligo di fornire un valido ed esaustivo consenso informato al paziente non solo quando omette del tutto di riferirgli della natura della cura cui dovrà sottoporsi, dei relativi rischi e delle possibilità di successo, ma anche quando ritenga di sottoporre al paziente, perché lo sottoscriva, un modulo del tutto generico, dal quale non sia possibile desumere con certezza che il paziente abbia ottenuto in modo esaustivo le suddette informazioni.


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Consenso informato – Contenuto – Responsabilità professionale – Natura contrattuale Reviewed by on . Tribunale Roma, sez. XIII civile, sentenza 12 settembre 2012 n. 17119 La responsabilità professionale del medico - ove egli si limiti alla diagnosi e all’illust Tribunale Roma, sez. XIII civile, sentenza 12 settembre 2012 n. 17119 La responsabilità professionale del medico - ove egli si limiti alla diagnosi e all’illust Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top