mercoledì , 29 Maggio 2024

Home » Giurisprudenza » Comportamento omissivo del medico e/o della struttura sanitaria. Corretta ripartizione dell’onere di prova

Comportamento omissivo del medico e/o della struttura sanitaria. Corretta ripartizione dell’onere di prova

Cassazione civile sez. III, 20/02/2015 n. 3390

Marzo 10, 2015 8:43 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Nella responsabilità civile aquiliana, il nesso causale è regolato dal principio di cui agli artt. 40 e 41 c.p., per il quale un evento è da considerare causato da un altro se il primo non si sarebbe verificato in assenza del secondo, nonché dal criterio della cosiddetta causalità adeguata, sulla base del quale, all’interno della serie causale, occorre dare rilievo solo a quegli eventi che non appaiano – a una vantazione ex ante – del tutto inverosimili.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Comportamento omissivo del medico e/o della struttura sanitaria. Corretta ripartizione dell’onere di prova Reviewed by on . Nella responsabilità civile aquiliana, il nesso causale è regolato dal principio di cui agli artt. 40 e 41 c.p., per il quale un evento è da considerare causato Nella responsabilità civile aquiliana, il nesso causale è regolato dal principio di cui agli artt. 40 e 41 c.p., per il quale un evento è da considerare causato Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top