domenica , 17 Febbraio 2019

Category: Giurisprudenza

Feed Subscription
Per una ricerca maggiormente selettiva all'interno del sito, indicare uno o più parametri:
  • Testo libero

  • Intervallo date

  • Categoria

  • Tag

Responsabilità da nascita indesiderata

Responsabilità da nascita indesiderata

Nella responsabilità da nascita indesiderata, il genitore che agisce per il risarcimento del danno ha l'onere di provare che la madre avrebbe esercitato la facoltà d'interrompere ...

Read More »
Ministero della salute, attività di controllo e di vigilanza della pratica terapeutica della trasfusione del sangue e dell’uso degli emoderivati

Ministero della salute, attività di controllo e di vigilanza della pratica terapeutica della trasfusione del sangue e dell’uso degli emoderivati

Il Ministero della salute è tenuto a esercitare un'attività di controllo e di vigilanza in ordine (anche) alla pratica terapeutica della trasfusione del sangue e dell'uso degli em ...

Read More »
Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente  circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Nella responsabilità medica, ove l'atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, non sia stato preceduto dalla preventiva informazione esplicita del paziente circa i suoi ...

Read More »
Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il governo giudiziale della prova scientifica nel settore della responsabilità sanitaria. La valutazione dei profili di rimproverabilità colposa nella condotta dell’esercente la professione sanitaria

Il sapere scientifico costituisce un indispensabile strumento, posto al servizio del giudice di merito, ma non di rado, la soluzione del caso posto all'attenzione del giudicante, ...

Read More »
La selezione della norma più favorevole  rispetto alla Legge Gelli/Bianco

La selezione della norma più favorevole rispetto alla Legge Gelli/Bianco

Il legislatore del 2017, con scelta sovrana, ha ritenuto di limitare l'innovazione alle sole situazioni astrattamente riconducibili alla sfera dell'imperizia. Sono così state tron ...

Read More »
La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

La colpa lieve per imperizia esecutiva -individuata secondo le linee guida ministeriali- delimita l’area della non responsabilità medica

In caso di errore medico derivante dalla fase esecutiva delle raccomandazioni contenute nelle linee guida adeguate al caso di specie, l'esercente la professione sanitaria risponde ...

Read More »
Malattia del tirocinante contratta in Ospedale, profili di responsabilità

Malattia del tirocinante contratta in Ospedale, profili di responsabilità

La volontaria e consapevole esposizione al pericolo da parte del danneggiato, quando esistano agevoli e valide alternative idonee a scongiurare l'eventualità di accadimenti dannos ...

Read More »
Le linee guida sono uno strumento per valutare la condotta del medico, ma non si può mai prescindere dall’analisi del caso concreto

Le linee guida sono uno strumento per valutare la condotta del medico, ma non si può mai prescindere dall’analisi del caso concreto

IL CASO Il Tribunale aveva ritenuto che i medici avessero erroneamente interpretato il quadro clinico del paziente, e colposamente ridotto la posologia del farmaco antitrombotico ...

Read More »
E’ corretto attribuire alla struttura sanitaria la responsabilità dell’evento dannoso senza accertare in concreto se il paziente abbia adempiuto all’onere di dimostrare che effettivamente sussisteva un nesso di causa tra la condotta colposa dei sanitari e l’evento?

E’ corretto attribuire alla struttura sanitaria la responsabilità dell’evento dannoso senza accertare in concreto se il paziente abbia adempiuto all’onere di dimostrare che effettivamente sussisteva un nesso di causa tra la condotta colposa dei sanitari e l’evento?

Sia nei giudizi di risarcimento del danno derivante da inadempimento contrattuale, sia in quelli di risarcimento del danno da fatto illecito, la condotta colposa del responsabile ...

Read More »
Esiti negativi di una serie di interventi di mastoplastica

Esiti negativi di una serie di interventi di mastoplastica

Il pregiudizio patito dalla paziente rientra, infatti, nell'ambito delle complicanze che possono realizzarsi anche sino al 30% di interventi operatori analoghi a quelli oggetto di ...

Read More »
Responsabilità medica, un caso di riconosciuta colpa grave

Responsabilità medica, un caso di riconosciuta colpa grave

In caso di lesioni colpose cagionate al neonato durante il parto, è configurabile una corresponsabilità del ginecologo, nel trascurare i segnali di sofferenza fetale, e delle oste ...

Read More »
Danno derivante da vaccino antipolio, termine triennale di decadenza

Danno derivante da vaccino antipolio, termine triennale di decadenza

In caso di danno derivante da vaccino antipolio, la domanda di indennizzo deve essere proposta nel rispetto di un termine triennale di decadenza che decorre dal momento in cui l'a ...

Read More »
Danni da vaccinazione obbligatoria

Danni da vaccinazione obbligatoria

In caso di danni da vaccinazione obbligatoria, la sussistenza del nesso causale tra la somministrazione vaccinale e il verificarsi del danno alla salute deve essere valutata secon ...

Read More »
La causa di non punibilità di cui all’art. 590-sexies c.p. non è applicabile in caso di negligenza esecutiva per disattenzione nell’assolvimento dei compiti dell’attività assegnati

La causa di non punibilità di cui all’art. 590-sexies c.p. non è applicabile in caso di negligenza esecutiva per disattenzione nell’assolvimento dei compiti dell’attività assegnati

In caso di intervento chirurgico in equipe, ogni sanitario è tenuto a vigilare sulla correttezza dell'attività altrui, se del caso ponendo rimedio a errori che siano evidenti e no ...

Read More »
Intervento chirurgico non necessitato dalla sopravvivenza o guarigione del paziente, ma migliorativo della sua condizione, in quanto volto a rimuovere o ridurre un difetto visivo esistente (ipermetropia)

Intervento chirurgico non necessitato dalla sopravvivenza o guarigione del paziente, ma migliorativo della sua condizione, in quanto volto a rimuovere o ridurre un difetto visivo esistente (ipermetropia)

Occorre sempre distinguere i casi in cui dalla lesione del diritto al consenso informato si siano verificate delle, pur incolpevoli, conseguenze lesive per la salute del paziente ...

Read More »
leaderboard_PROMO
scroll to top