giovedì , 25 Aprile 2019

Ultime
Home » Giurisprudenza » Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili

Nella responsabilità medica, ove l’atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, non sia stato preceduto dalla preventiva informazione esplicita del paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili, può essere riconosciuto il risarcimento del danno alla salute per la verificazione di tali conseguenze, solo ove sia allegato e provato, da parte del paziente, anche in via presuntiva, che, se correttamente informato, avrebbe rifiutato di sottoporsi a detto intervento ovvero avrebbe vissuto il periodo successivo a esso con migliore e più serena predisposizione ad accettarne le eventuali conseguenze e sofferenze.

PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

Atto terapeutico, preventiva informazione esplicita al paziente circa i suoi possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili Reviewed by on . Nella responsabilità medica, ove l'atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, non sia stato preceduto dalla preventiva informazione esplicita del paz Nella responsabilità medica, ove l'atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, non sia stato preceduto dalla preventiva informazione esplicita del paz Rating: 0
leaderboard_PROMO
scroll to top