martedì , 25 Giugno 2024

Home » Giurisprudenza » Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo

Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo

Cassazione penale sez. IV, 24/02/2016 n. 12701

Maggio 17, 2016 8:57 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo che si consuma al momento dell’insorgenza della malattia prodotta dalle lesioni, sicché la durata e l’inguaribilità della malattia sono irrilevanti ai fini della individuazione del momento consumativo

Qualora, però, la condotta colposa causatrice della malattia stessa non cessi con l’insorgenza di questa, ma, persistendo dopo tale momento, ne cagioni un successivo aggravamento, il reato di lesioni colpose si consuma nel momento in cui si verifica l’ulteriore debilitazione.
Nel caso di specie, non versandosi in ipotesi di permanenza del trattamento medico (come, ad esempio, in diversa ipotesi relativa a un trattamento odontoiatrico protratto nel tempo), l’insorgenza della malattia (nella specie una pleurite chimica) deve ritenersi fissata al momento dello stravaso avvenuto.

 


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI


PONIQUESITOCONTATTAESPERTOCOLLABORA

 

Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo Reviewed by on . Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo che si consuma al momento dell'insorgenza della malattia prodotta dalle lesioni, sicché la durata e Il reato di lesioni personali colpose è un reato istantaneo che si consuma al momento dell'insorgenza della malattia prodotta dalle lesioni, sicché la durata e Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top