martedì , 25 settembre 2018

Home » Giurisprudenza » Stato patologico pregresso del neonato, non legato alla condotta colposa del medico da un nesso di interdipendenza causale

Stato patologico pregresso del neonato, non legato alla condotta colposa del medico da un nesso di interdipendenza causale

Cassazione civile sez. III, 21/08/2018 n. 20829

settembre 4, 2018 9:00 am by: Category: Giurisprudenza Leave a comment A+ / A-

La struttura sanitaria risponde a titolo contrattuale dei danni patiti dal paziente:

  • per fatto proprio, ex art. 1218 c.c., ove tali danni siano dipesi dall’inadeguatezza della struttura
  • ovvero per fatto altrui, ex art. 1228 c.c., ove siano dipesi dalla colpa dei sanitari di cui essa si avvale.

La responsabilità contrattuale della casa di cura non rimane esclusa in ragione dell’insussistenza di un rapporto contrattuale che leghi il medico alla struttura sanitaria, in tale ipotesi operando il principio dell’appropriazione o dell’avvalimento dell’opera del terzo di cui all’art. 1228 c.c.

Va pertanto ribadito che in base alla regola di cui all’art. 1228 c.c. (come quella di cui all’art. 2049 c.c.) il debitore che nell’adempimento dell’obbligazione si avvalga dell’opera di terzi risponde dunque anche dei fatti dolosi o colposi di costoro, ancorché non siano alle sue dipendenze.

La responsabilità per fatto dell’ausiliario (e del preposto) prescinde infatti dalla sussistenza di un contratto di lavoro subordinato, irrilevante essendo la natura del rapporto tra i medesimi intercorrente ai fini considerati, fondamentale rilievo viceversa assumendo la circostanza che dell’opera del terzo il debitore comunque si sia avvalso nell’attuazione della propria obbligazione, ponendo la medesima a disposizione del creditore, sicché la stessa risulti a tale stregua inserita nel procedimento esecutivo del rapporto obbligatorio.


continua...

RISERVATO AGLI ABBONATI A RISCHIOSANITA'.it


REGISTRATI

Stato patologico pregresso del neonato, non legato alla condotta colposa del medico da un nesso di interdipendenza causale Reviewed by on . La struttura sanitaria risponde a titolo contrattuale dei danni patiti dal paziente: per fatto proprio, ex art. 1218 c.c., ove tali danni siano dipesi dall'inad La struttura sanitaria risponde a titolo contrattuale dei danni patiti dal paziente: per fatto proprio, ex art. 1218 c.c., ove tali danni siano dipesi dall'inad Rating: 0

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

leaderboard_PROMO
scroll to top